CLICCA QUI per richiedere una chiamata strategica gratuita

Evita di guardare l'ora quando ti svegli di notte

Se soffri di insonnia, so quanto è dura resistere alla tentazione di guardare l'ora durante la notte!

Lo so, perché lo facevo anch’io!
Ecco perché ancora oggi posso dire che erano le 2.00 (minuto più, minuto meno) il momento in cui mi svegliavo ogni singola notte! E poi rimanevo sveglio almeno fino alle 4.30-5.00…

Ma perché guardare l’ora di notte può contribuire a disturbare il sonno?
Per due ragioni.

La prima è che formi e rafforzi l’abitudine di svegliarti ad una certa ora.
Il nostro corpo è un orologio biologico e con le nostre abitudini fissiamo anche l’ora della nostra sveglia interna.

Forse hai anche tu un conoscente o un amico che ogni mattina si sveglia puntualmente alla solita ora, senza il bisogno della sveglia. Ed è talmente abituato a svegliarsi a quell’ora che gli succede anche quando non ne ha bisogno. Magari la domenica mattina... o in ferie!

Le abitudini le formiamo noi stessi, con la ripetizione di certi comportamenti. Se ogni volta che ti svegli di notte guardi l’ora e cominci a chiederti cose del tipo “e adesso cosa faccio per riuscire a dormire?”, stai inviando un chiaro segnale al tuo orologio interno che a quell’ora c’è un problema importante da risolvere, per cui devi essere sveglio e vigile.

Sembra assurdo, ma il cervello tratta il problema dell'insonnia come tratta qualsiasi altro problema: si attiva per cercare una soluzione, quando la soluzione più logica sarebbe quella di non pensarci e rimanere tranquilli e rilassati per riprendere sonno.

Quindi, se guardi l'ora e inizi a pensare a tutte le cose che puoi fare per riuscire a dormire insegni al tuo corpo e alla tua mente che c'è qualcosa che a quell’ora richiede la tua attenzione e quindi devi essere sveglio! E questo si ripeterà con frequenza sempre crescente!

Una prova che le abitudini notturne condizionano il sonno ce la danno le persone che fanno turni di notte. Molte di loro, anche in quelle notti in cui non lavorano tendono a svegliarsi spesso, perché quello è un tempo in cui sono abituate ad essere attive. E il loro sonno potrebbe continuare ad essere disturbato per un po' di tempo anche dopo che tornano ad avere un lavoro esclusivamente diurno.

La seconda ragione per cui guardare l’ora di notte disturba il sonno è che non appena lo fai cominci a preoccuparti e a pensare che se non ti riaddormenti velocemente sarai stanco il giorno successivo, e non riuscirai a lavorare, e potrebbe succederti qualcosa di brutto, etc... I soliti pensieri negativi che fai ogni notte… E questi pensieri naturalmente fanno crescere l’ansia e lo stress, e quindi sarà molto più difficile che tu riesca a riaddormentarti!

Quindi da stasera dormi senza orologio. E quando vai a dormire imposta la sveglia sull’ora alla quale ti vorrai alzare e poi appoggiala lontano dal letto!

E naturalmente, di notte evita anche di guardare l’ora dallo smartphone! Perché se guardi l’ora sullo smartphone non ti fermerai lì… Farai anche un giro sui social per vedere gli aggiornamenti dei profili dei tuoi amici, e magari leggerai anche qualche notizia allarmante. Non ne hai bisogno di notte, se vuoi dormire…
Lascia lo smartphone fuori dalla camera da letto! ;-)

Diego Sommavilla

Close

Se desideri rimanere in contatto con noi inserisci i tuoi riferimenti e sarai sempre aggiornato sulle nostre novità!

50% Completato